Le persone oggi sono sempre più alla ricerca di esperienze eccitanti che siano in grado di farle sentire bene e vive.

L’esperienza di un volo in parapendio biposto è sicuramente estremamente emozionante, da fare con un istruttore o un esperto abilitato. Vivere l’esperienza di sorvolare bellissima paesaggi volando su un parapendio, vedendo dall’alto laghi, colli, città e paesi è sicuramente una delle esperienze più emozionanti e liberatorie che si possano fare in assoluto.

Essere nel cielo, volare – il più intimo sogno di ogni essere umano – è un’esperienza unica e che è in grado di far provare un’enorme emozione, gioia e scarica di adrenalina.

Ma che cosa è il parapendio? Si tratta di un’ala di tessuto speciale che consente di planare per un raggio più o meno ampio, volando e vedendo per qualche minuto il mondo dall’alto, da una prospettiva unica e privilegiata a fianco di una persona esperta in grado di dare sicurezza.

Lo sport del parapendio è eccezionale perché è in grado di regalare tantissime emozioni e di vivere un’esperienza unica al mondo, di vedere alcuni paesaggi magari anche noti da un punto di vista speciale, che non si è mai vissuto. Se volare è il vostro sogno, se avete voglia di passare una giornata diversa e di vivere l’esperienza unica di volare in un parapendio biposto, allora avete la possibilità di farlo perché questo sport è ormai alla portata di tutti, in alcuni dei luoghi più belli di tutta l’Italia.

 Come funziona il parapendio biposto

Usare un parapendio biposto significa librarsi in alto sopra laghi, monti e colli, vivere un’esperienza profonda e liberatoria davvero unica, in grado di regalare emozioni senza tempo. Se non avete mai vissuto questa esperienza prima d’ora, non possiamo che consigliarvela per poter passare un pomeriggio diverso dal solito… volando sopra bellissimi paesaggi. In genere è anche possibile optare per diversi pacchetti, come quello sport, avventura, o scegliere quale è la zona che si vuole sorvolare con il parapendio a due posti. In questo modo è possibile vivere un’esperienza al 100% liberatoria e divertente, in grado di dare una nuova prospettiva – dall’alto – anche a luoghi che si pensava di conoscere.

Per volare in un parapendio biposto non bisogna avere particolare esperienza, perché si vien sempre accompagnati da un istruttore o da un pilota professionista che è il responsabile del volo e che dà sicurezza e garanzia.

Con il parapendio biposto si può volare ogni giorno dell’anno ed in tutte le stagioni, tranne quando piove o quando c’è brutto tempo. Anche se si soffre di vertigini si può volare sul parapendio biposto, perché avendo a disposizione dei supporti fissi ci si sente sempre sicuri. Si ha in parte inoltre un istruttore esperto e preparato in grado di dare la massima sicurezza per tutta la durata del volo.

Qualche domanda e risposta tecnica: come ci si deve vestire quando si vola sul parapendio biposto? Basta un semplice abbigliamento da montagna, con jeans o pantaloni tecnici da trekking, giacca anti vento per l’estate o per la stagione fredda. Bisogna anche indossare scarpe da trekking, senza suola liscia, e poi ovviamente contattare anche l’azienda che si occupa di organizzare i voli in parapendio biposto per chiedere se è necessario portare altro oppure se forniscono loro alcuni dei materiali necessari.

Il limite di peso per volare deve essere fra i 40 ed i 100 kg circa, per motivi di sicurezza, tuttavia ci sono ovviamente delle eccezioni. Volete sapere di più sui voli in parapendio biposto? Contattate subito un’agenzia del territorio per saperne di più e iniziate da oggi questa splendida e divertente avventura.