Pettorine per cani: quale scegliere?

Pettorine per cani quale scegliere

Che tu sia un padrone esperto o alle prime armi, trovare la pettorina più adatta per il tuo cane può sembrare un’impresa epica. Segui questa guida e troverai la pettorina che si adatta meglio alle esigenze del tuo cane. In questo modo le vostre passeggiate saranno migliori.

1. Si lega correttamente?

Prima di acquistare la pettorina, decidi dove vuoi collegare il guinzaglio. Tieni presente che, secondo l’affidabile portale di PETYOO, esistono due tipi principali di agganci:

  1. Clip anteriore
  2. Clip posteriore

1. Clip anteriore, clip posteriore o guinzaglio?

Le imbracature con clip frontale ti offrono un maggiore controllo sul suo comportamento, ma non sempre rendono docili i cani aggressivi. Invece le imbracature posteriori sono molto comode, facili da indossare e proteggono il collo del tuo cane anche se a differenza della clip frontale, tuttavia, offrono un controllo limitato sulle azioni del cane.

Entrambi i tipi sono preferibili perché riducono la pressione sul collo durante gli allenamenti e le passeggiate del cane. Se il tuo cane è già addestrato, potrebbe non aver bisogno dell’imbracatura, ma un guinzaglio ti aiuterà a rimanere vicino al tuo cane per ogni evenienza. Le imbracature che fissano il guinzaglio al centro della schiena del cane invece incoraggiano il cane stesso a tirare. Possano aiutare a controllare il cane meglio di un guinzaglio, anche se generano difficoltà durante la camminata.

Se non sei sicuro di cosa sia meglio per il tuo cane, rivolgiti al tuo veterinario di fiducia che ti aiuterà a individuare il prodotto più adatto.

2. Misura

Assicurati di misurare il tuo cane prima di acquistare una pettorina. In questo modo potrai determinare lo spessore e le dimensioni appropriate in base alla sua età e razza. Ricordati di controllare costantemente l’adattamento, in particolare per i cani giovani che possono crescere rapidamente.

3. L’imbottitura è necessaria?

Le razze a pelo corto spesso necessitano dell’imbottitura di una pettorina per evitare lo sfregamento e l’irritazione della pelle. Le imbracature imbottite aggiungono un tocco in più e possono rendere il tuo cane elegante, incoraggiandoti a uscire più spesso per passeggiate rinvigorenti.

4. Il prodotto soddisfa le tue esigenze

Uno dei modi migliori per trovare la pettorina più adatta è quello di andare in un negozio di animali che ti consente di provare diversi prodotti sul tuo cane prima di acquistarli. In questo modo potrai testare direttamente la manualità del prodotto e la facilità di aggancio della pettorina.

5. Durata della pettorina

È importante valutare se la pettorina si adatta al cane mentre si muove. Una volta che gli avrai fatto indossare la pettorina, regolala e fai attenzione alle reazioni e ai movimenti del tuo cane mentre lo fai camminare. Inoltre, guarda il materiale di cui è composta l’imbracatura; se il materiale sembra economico, ci sono buone probabilità che inizi a consumarsi e deteriorarsi nel breve tempo.

6. Una pettorina catarifrangente

Se tu e il tuo cane fate passeggiate la mattina presto, o la sera tardi, un’imbracatura con materiale catarifrangente permetterà al tuo cane di essere visibile nel traffico.

7. Il guinzaglio

Bisogna sempre assicurarsi che la pettorina sia adatta al nostro guinzaglio. Potrebbe anche essere necessario rivalutare la lunghezza del guinzaglio in conformità a quanto controllo offre una volta agganciato alla pettorina.

8. Passeggiare con più cani

Se cammini con più cani, potresti aver bisogno di una pettorina che funzioni meglio con i guinzagli divisi. Esistono in commercio guinzagli a y che permettono di portare a passeggio più cani contemporaneamente con lo stesso guinzaglio. Nel caso di cani di diversa taglia bisognerà scegliere due imbragature e guinzagli differenti secondo la loro abitudine.

9. Il materiale della pettorina

Scegliere il materiale della pettorina è molto importante perché varia al variare del manto del cane. E’ comunque necessario occuparsi del mantenimento della pettorina che andrà lavata e pulita molto spesso soprattutto quelle provviste d’imbottitura.

Alcuni proprietari scelgono di acquistare la pettorina di pelle perché è più semplice da pulire e mantenere ed è meno probabile che la pelle provochi irritazione al cane. Altri proprietari invece scelgono il nylon per un lavaggio facile e veloce anche in lavatrice. Le dimensioni, le allergie e la sensibilità della pelle del tuo cane possono aiutarti a decidere quale materiale è il migliore.

10. Soddisfare i bisogni del cane e le esigenze del padrone

La pettorina e tutti gli accessori necessari devono soddisfare i bisogni del cane e le esigenze del padrone. Una volta trovata la migliore pettorina per il tuo cane, assicurati che egli riceva una corretta alimentazione e che abbia uno stile di vita sano e attivo. Con l’invecchiamento del tuo cane poni attenzione alle sue articolazioni che dovranno essere forti e sane per evitare lesioni durante le passeggiate. Sii sempre disposto a rivalutare la sua dieta e la pettorina utilizzata in modo da trovarne sempre un’adeguata al suo stato fisico. In questo modo il tuo fedele amico ti accompagnerà in moltissime passeggiate senza molto stress!